Traduzione giurata cos’è e in cosa consiste

Home: Traduzioni Asseverate » Cos’è una traduzione giurata

La traduzione giurata di documenti è il principale servizio che forniamo a Giuritrad. Dopo che ti sarai adeguatamente informato, se un’autorità pubblica o privata te ne avrà richiesto questa tipologia di traduzione, potrai affidarci eventualmente questo servizio e avrai maggiore consapevolezza di cosa dovrai presentare.

In questo articolo ti spieghiamo cos’è una traduzione giurata e in cosa consiste la procedura completa.

Traduzione Giurata significato

Una traduzione giurata è una traduzione con valore legale e ufficiale nel Paese in cui devi utilizzarla. In effetti è una traduzione eseguita da un traduttore giurato, il quale giura in Tribunale, davanti a un pubblico ufficiale, che la traduzione in una determinata lingua è fedele al testo originale scritto in un’altra lingua.

La traduzione giurata in cosa consiste

Il pubblico ufficiale, che può essere un funzionario giudiziario, un cancelliere del Tribunale o un notaio, riceve la traduzione eseguita dal traduttore ed entrambi firmano e timbrano un verbale di asseverazione. In questo verbale risultano i dati del traduttore, il numero di iscrizione all’albo del Tribunale come traduttore giurato, la residenza fiscale e i timbri del cancelliere e del traduttore.

traduzione giurata

Una traduzione giurata può essere consegnata dal nostro studio in qualsiasi città italiana o straniera e in qualsiasi lingua.

Il giuramento che presta il traduttore si chiama anche ASSEVERAZIONE ed è a tutti gli effetti una perizia giurata.

La traduzione giurata va sempre munita delle marche da bollo necessarie per l’asseverazione. In questo modo, la traduzione così composta – che in Italia è nota ufficialmente con il nome di traduzione asseverata – una volta firmata dal traduttore e dal funzionario giudiziale diventa a tutti gli effetti una traduzione ufficiale.

Precisiamo che il cancelliere non verifica la traduzione ma semplicemente prende atto del giuramento.

Una tipologia specifica di questo tipo di servizio è, ad esempio, la traduzione di decreti e atti legali e notarili, ma anche i certificati anagrafici stranieri da utilizzare in Italia o italiani da utilizzare all’estero devono essere accompagni da una traduzione giurata. Per esempio, potrà esserti richiesta la traduzione del certificato di nascita, oppure la traduzione del certificato di laurea, o la traduzione del certificato del casellario e così via per tutti i documenti e certificati che devono essere sottoposti al giuramento del traduttore.

Per alcuni Paesi può essere sufficiente, invece, una traduzione certificata.

Se hai bisogno di una traduzione giurata puoi affidarti con fiducia a Giuritrad.

Traduzione asseverata o giurata: domande frequenti

Abbiamo preparato per te una serie di domande frequenti sulla traduzione giurata, in modo che se ancora ti resta qualche dubbio su cosa è, tu possa chiarirlo.

Quanto si spende in una traduzione giurata

Le tariffe delle traduzioni asseverate vanno calcolate dal nostro studio a forfait.

Dobbiamo quindi vedere prima i documenti perché il costo può variare a seconda della lingua richiesta e dai volumi di lavoro.

Per farvi un’idea, seppur orientativa di quanto si spende, potete consultare: Costo Traduzione Giurata.

Modalità di pagamento di una traduzione asseverata

Una traduzione asseverata va solitamente pagata in anticipo, al momento di effettuare l’ordine, a mezzo bonifico bancario o con carta di credito tramite Paypal. Sempre che sia possibile consegnare la traduzione giurata presso la nostra agenzia di traduzioni a Padova, il pagamento può essere effettuato anche in contanti al momento di ritirare il lavoro oppure con bancomat o qualsiasi carta di credito

Tempistica di consegna di una traduzione giurata

Per poterci impegnare a consegnare una traduzione giurata in una data precisa, dobbiamo esaminare prima i documenti. In linea di massima, se il documento non è molto esteso, possiamo inviarti la traduzione giurata nel giro di pochi giorni. La cancelleria del nostro Tribunale è aperta due volte alla settimana, per cui possiamo consegnare la traduzione giurata molto velocemente.

Le traduzioni certificate sono consegnate da voi molto più rapidamente perché questo servizio lo prestiamo nel nostro studio, senza dover recarci in Tribunale. Se hai urgenza di avere la traduzione asseverata in tempi record possiamo recarci a un notaio o giurare la traduzione in un altro Tribunale.

Traduttore del Tribunale appone il proprio timbro sulla traduzione giurata del documento

Che differenza c’è tra traduzione certificata e traduzione giurata?

La traduzione certificata non richiede la presenza del traduttore in Tribunale e non necessita dell’asseverazione.

In alcuni Paesi del mondo è sufficiente una traduzione certificata, che va accompagnata da una dichiarazione di conformità da parte del nostro studio. Da non confonderla con la traduzione autenticata.

La traduzione giurata, invece, è una traduzione pubblica con pieno valore legale e va fatta in Tribunale.

Per tutte le traduzioni in italiano che pertanto devono essere utilizzate in Italia, la procedura può essere solo quella dell’asseverazione della traduzione e non è possibile presentare a un autorità italiana una traduzione certificata.

Avrà validità soltanto la traduzione asseverata detta più semplicemente traduzione giurata. Se vuoi conoscere meglio la differenza o sei interessato ai nostri servizi di traduzioni giurate, contattaci.

Una traduzione giurata è valida dappertutto?

Certamente sì! Una traduzione può essere asseverata in qualsiasi Tribunale italiano con il medesimo valore legale, al di là della territorialità.

La traduzione asseverata la può fare chiunque?

In Italia la legge sulle traduzioni asseverate è del 1922, e precisamente la normativa risale al 9/12/1922, data in cui fu promulgato il Regio Decreto 9 ottobre 1922, n. 1366 sulla semplificazione di alcuni servizi delle cancellerie). In quell’epoca chiunque se ne assumesse la responsabilità poteva giurare una traduzione, non occorreva rivolgersi a un traduttore.

Oggi, nella maggior parte dei Tribunali italiani, per una questione di serietà e di rigore (e di denunce alla Procura della Repubblica per traduzioni mendaci), la traduzione giurata più essere firmata soltanto da un traduttore giurato iscritto all’albo CTU del Tribunale, o da traduttori iscritti presso il ruolo dei traduttori e periti esperti della Camera di Commercio o da traduttori professionisti iscritti ad un’associazione di traduttori di pubblica rilevanza in Italia.

Traduzione legalizzata e traduzione asseverata è qualcosa di diverso?

La traduzione legalizzata è una traduzione giurata munita di apostille o di legalizzazione.

A volte si parla di traduzioni legalizzate per acennare alle traduzioni con validità legale. Se ci dirai il Paese dove devi utilizzare la tua traduzione potremmo orientarti meglio e spiegarti di cosa hai bisogno nel tuo caso specifico.

Chiamaci: +39 049.54.77.344

Come funziona il servizio di traduzione giurata

Per richiederci un servizio di traduzione giurata puoi procedere in questo modo: 

  1. Inviaci una mail di richiesta di preventivo, indicando il Paese dove devi utilizzare la traduzione e la lingua.
  2. Allega il documento da tradurre
  3. Quando avrai confermato il preventivo inizieremo il lavoro e riceverai la traduzione giurata nel giro di qualche giorno presso il tuo domicilio. Se preferisci, potrai ritirarla presso la nostra agenzia di traduzioni a Padova.

©2020 Giuritrad Traduzioni Asseverate – Traduzioni Giurate | Prato della Valle, 105 – 35123 Padova | P.IVA: 03977090285

 Tel. +39 049 54 77 344 | privacy & cookies