Onorabilità Professionale o Good Standing per l’estero

Home: Traduzioni Asseverate » Certificato di Onorabilità Professionale per l’estero

Presentare il Certificato di Onorabilità Professionale, chiamato spesso “Good Standing“, ma che all’estero può essere chiamato anche “Certificato di buona condotta“,  serve a dimostrare a un’istituzione estera l’assenza di procedure disciplinari nell’esercizio di una professione sanitaria.

In questo articolo vogliamo spiegarti di cosa si tratta, a cosa serve e dove richiederlo.

Ministero della Salute Good Standing Professioni Sanitarie

CERTIFICATO GOOD STANDING RILASCIATO DAL MINISTERO DELLA SALUTE

Certificato di Onorabilità Professionale: cos’è

Il certificato di onorabilità professionale, noto in Italia e all’estero come “Good Standing“, è un attestato rilasciato dal Ministero della Salute che certifica l’appartenenza di un professionista sanitario a un ordine professionale e l’assenza di impedimenti e di sanzioni amministrative, presenti o passate, nell’esercizio della professione.

In genere, quando si deve usare all’estero il Good Standing, per esempio per il riconoscimento della laurea italiana in Spagna o per far valere la propria professionalità in qualsiasi Paese dell’Unione Europea, oltre al certificato di onorabilità professionale va richiesto anche un altro certificato, chiamato attestato di conformità, mediante il quale il Ministero della Salute attesta l’abilitazione all’esercizio di una professione sanitaria regolamentata e la conformità della stessa alla Direttiva Europea 2005/36/Ce.

Good Standing e Attestato di Conformità sono due certificati richiesti per il riconoscimento della professione sanitaria in tutti i Paesi dell’Unione Europea.

Domanda Certificato Onorabilità Professionale

DOMANDA DI RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI ONORABILITÀ PROFESSIONALE

Sono molti i clienti che ci richiedono, ad esempio, la traduzione giurata del Good Standing e dell’Attestato di Conformità per il riconoscimento all’estero della professione di medico o infermiere e del titolo di studio.

Chi può richiedere il Good Standing

Il Good Standing può essere richiesto da qualsiasi professionista stabilito in Italia che appartenga a una professione regolamentata nell’ambito della salute.

Nello specifico, possono richiedere il certificato di onorabilità i seguenti soggetti:

  • medico chirurgo
  • medico specialista
  • psicologo
  • psicoterapeuta
  • infermiere
  • veterinario
  • odontoiatra

Il certificato di good standing non va richiesto all’ordine dei medici o all’IPASVI (nel caso degli infermieri) ma sempre e solo al Ministero della Salute.

TRADUZIONE DEL GOOD STANDING E DELL'ATTESTATO DI CONFORMITÀ

In alcuni casi, anche i fisioterapisti possono richiedere al Ministero di attestare l’onorabilità professionale purché siano iscritti all’albo dei fisioterapisti recentemente istituito in Italia, e sempre che l’albo abbia trasmesso al Ministero della Salute lo status della persona iscritta.

Ministero della Salute: Good Standing

Il certificato di onorabilità professionale (Good Standing) va richiesto al Ministero della Salute.

La domanda può essere inoltrata per email, per posta tradizionale o consegnata a mani presso l’Ufficio IV della Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e Risorse Umane del Servizio Sanitario Nazionale.

I medici devono accompagnare la domanda da una fotocopia della propria carta d’identità e da un’autocertificazione, compilando una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, in cui risulti:

  • Denominazione del titolo di laurea conseguito, così come risulta riportato nella pergamena di laurea;
  • Anno accademico di immatricolazione al corso di laurea specifico;
  • Università che ha rilasciato il titolo di studio;
  • Durata legale del corso di laurea;
  • Data di conseguimento dell’Esame di Stato (abilitazione all’esercizio della professione) e nome dell’istituzione presso la quale si è conseguito (nome completo dell’Università);
  • Data d’iscrizione all’ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri (nel caso dei medici) o dell’IPASVI  nel caso degli infermieri;
  • Di non aver in corso o di aver avuto in passato sanzioni disciplinari o amministrative nell’esercizio della professione.

Quanto sopra è valido sia per i medici che per gli infermieri (laureati in Scienze dell’Infermieristica iscritti all’albo degli infermieri).

Sulla domanda va apposta una marca da bollo da €16,00.

L’ufficio IV del Ministero della Salute vi rilascerà il Good Standing in circa 30 giorni, ma potrà anticiparvelo via email, inviandovi prima il PDF del certificato.

Successivamente vi arriverà il documento cartaceo all’indirizzo che avrete specificato nella domanda di richiesta del certificato di onorabilità professionale.

Scadenza del Good Standing

Il Good Standing (certificato di onorabilità professionale) ha una validità di 3 mesi dalla data di rilascio.

Tenere presente il periodo di validità è importante, in particolare se dovrete usarlo all’estero assieme alla traduzione giurata del certificato di laurea e altri documenti accademici.

Se il certificato good standing arriva a destinazione scaduto, potrebbe esservi respinta la domanda di riconoscimento professionale all’estero e, di conseguenza, dovrete richiederlo nuovamente all’Ufficio IV del Ministero della Salute.

TRADUZIONE GIURATA DELL'ATTESTATO DI CONFORMITÀ E DELL'ONORABILITÀ PROFESSIONALE

Ci occupiamo delle traduzioni e ti prestiamo consulenza gratuita

Legalizzare il certificato di onorabilità professionale

Se all’estero vi hanno richiesto questo certificato può essere necessaria l’Apostille oppure la legalizzazione. Se questo è il vostro caso, potrete richiedere alla Prefettura di qualsiasi città italiana di apostillare il vostro certificato di onorabilità professionale.

Per altre informazioni, vi consigliamo di consultare la pagina web del Ministero della Salute.

Dal blog

Dichiarazione di Valore: cos’è?

Dichiarazione di Valore: cos’è?

La Dichiarazione di Valore è un documento che può rilasciare il consolato o l’ambasciata per attestare il valore legale di un titolo conseguito all’estero. Molto utile, ad esempio, per richiedere l’equipollenza in Italia. Scopri a cosa serve e quando viene richiesto.

leggi tutto
Equivalenza in Spagna e Omologazione

Equivalenza in Spagna e Omologazione

Equivalenza e Omologazione del titolo in Spagna. Parte 2 dell’intervista alla Dr.ssa María José Iglesias. Ci spiega la differenza tra Equivalenza e Omologazione e dice quali sono i documenti necessari da presentare al Ministerio de Educación in Spagna.

leggi tutto
Specializzazione medica in Spagna

Specializzazione medica in Spagna

Forse stai valutando la possibilità di iscriverti alla scuola di specializzazione medica in Spagna. Scopri quali documenti devi procurarti per iscriverti al MIR e cosa devi farti tradurre da un traduttore ufficiale.

leggi tutto
Studiare medicina in Romania. Perché no?

Studiare medicina in Romania. Perché no?

Stai valutando di studiare Medicina in Romania? Hai provato diverse volte il test di ammissione in Italia e non l’hai superato? Se stai valutando altre possibilità, qui ti raccontiamo come iscriversi all’Università per studiare Medicina in Romania e quali documenti serve tradurre.

leggi tutto
DELE B2 omologazioni titoli in Spagna

DELE B2 omologazioni titoli in Spagna

Essere in possesso del DELE, ovvero del diploma di spagnolo come lingua straniera, è un requisito fondamentale per conseguire le omologazioni dei titoli in Spagna. Il livello richiesto è il B2. Scopri di più.

leggi tutto

  ©2020 Giuritrad  | Prato della Valle, 105 – 35123 Padova | P.IVA: 03977090285

  Tel. +39 049 54 77 3442 | privacy & cookies